Accept Cookies?
Provided by OpenGlobal E-commerce

Cartoomics 2014 - Terre Spezzate

Cartoomics 2014

28-01-2014

14-16 marzo 2014 Fiera di Milano, Rho. Vieni a trovarci tra gli stand della Foresta Magica. Terre Spezzate, fatti catturare dall'avventura!

Terre Spezzate parteciperà alla convention Cartoomics, che si terrà alla Fieramilano di Rho da venerdì 14 a domenica 16 marzo, per promuovere il gioco di ruolo dal vivo e coinvolgere i visitatori in divertenti animazioni interattive in grado di catapultare curiosi e ignari passanti nel vivo del gioco!

Planimetria della fiera, collaborazioni e pass

Vedi la planimetria della fiera in dettaglio. Noi siamo lo stand D16, nella zona fantasy (Piazza Magica, al centro vicino allo stand della Umbrella).

Ottenere un piccolo sconto sul biglietto è facile, scopri come sul sito di Cartoomics...

Inoltre, tutti i nostri giocatori che si sono segnati per collaborare con noi per tenere aperto lo stand, gestire le attività o parteciparvi e in generale animare la Piazza Magica... riceveranno uno dei pass gratuiti che l'organizzazione della fiera ci mette a disposizione! Per usufruire del pass è necessario offrirsi per una Collaborazione sul gestionale e iscriversi al gruppo facebook dedicato. Riceverete il pass direttamente via e-mail e sarà valido per tutti e tre i giorni della fiera (la lista dei pass è già stata inviata all'organizzazione di Cartoomics, non è più possibile richiederne altri). Vi aspettiamo numerosi!

Che cosa faremo a Cartoomics?

Già nel 2013, Terre Spezzate ha proposto a Cartoomics animazioni interattive a tema fantasy, in cui la distinzione tra attori e spettatori era molto sfumata. Quest’anno, i visitatori di Cartoomics 2014 non saranno mero “pubblico” ma verranno attivamente coinvolti in veri e propri giochi. Riceveranno costumi, armi e armature e potranno, benché solo per qualche tempo, trovarsi a far parte di un mondo fantasy - medioevale e provare un assaggio del gioco di ruolo dal vivo

Venerdì 14 ore 17:30: Vassalli, gioco di tradimenti, diplomazia e combattimento, ideato da Ivano Piva di Arcana Domine.
Sabato 15 ore 12:30: Juggerball! Il Juggerball è uno sport brutale, il preferito dagli Orchi, che ne sono i campioni imbattuti… fino ad ora!
Domenica 16 ore 15:30 : Scopri La fortezza dei vinti! La Piazza Magica si anima e si trasforma in un villaggio fantasy-medievale, in cui giocatori e curiosi potranno vivere in anteprima alcune scene de La fortezza dei vinti, il prossimo gioco di ruolo dal vivo organizzato da Terre Spezzate! Ritrovo dalle ore 15:00.
Tutti i giorni: Mini-live! Nei momenti più tranquilli, organizzeremo brevi giochi per poche persone, sia nella Piazza Magica sia a spasso per la fiera.  Giochi di comitato e di interpretazione, animazioni interattive a tema fantasy, duelli e combattimenti a squadre utilizzando innocue “spade medievali” in gomma...

Appuntamento alla Piazza Magica: tutti i visitatori di Cartoomics che vorranno provare i giochi, verranno prima abbigliati ed equipaggiati (con costumi, armature ed armi), poi addestrati all’uso delle armi (le innocue riproduzioni in gommapiuma e lattice che comunemente si usano per il gioco di ruolo dal vivo). 

Venerdì: Vassalli (ore 17:30)

Vassalli è un gioco di tradimenti, diplomazia e combattimento, ideato da Ivano Piva di Arcana Domine. Il vecchio Re è morto e tre Principi rivali si contendono l’appoggio dei Vassalli del Reame, per poter conquistare il trono. Tuttavia, ogni partecipante ha le sue ambizioni e i suoi obiettivi segreti; nessuno può essere davvero certo della fedeltà dei propri Vassalli...

Il gioco dura circa 40 minuti, coinvolge da 9 a 21 persone e può essere ripetuto più volte: ogni partita è unica e non prevede attori, arbitri nè autori. Tutti i Ruoli, inclusi i tre Principi, sono interpretati da partecipanti che giocano allo stesso livello e nessuno (neanche noi) sa come andrà a finire la storia, nè quali sono gli obiettivi di ciascun giocatore.
I Ruoli vengono distribuiti casualmente a ciascun partecipante; solo i tre Principi svelano il proprio Ruolo, mentre gli altri rimangono segreti: solo chi li interpreta saprà quali sono gli obiettivi del suo personaggio e a quale dei tre Principi va davvero la sua fedeltà.
Il gioco può includere trattative diplomatiche, ma anche duelli, scontri e pugnalate alle spalle, tutte interpretate con l’ausilio di repliche inoffensive in gomma di armi medievali.
Vassalli ha termine quando viene incoronato il nuovo Re: ciò può avvenire sia convincendo la maggioranza dei Vassalli sopravvissuti a giurargli fedeltà, sia uccidendo tutti i pretendenti tranne uno…  Le regole complete saranno spiegate ai partecipanti prima del gioco. E’ possibile leggerle qui

Sabato: Juggerball! (ore 12:30)

Il Juggerball è lo sport preferito dagli Orchi, che ne sono i campioni indiscussi. Simile al rugby, ma molto più brutale e feroce… i giocatori sono armati fino ai denti e solo chi riesce a sopravvivere ai fendenti dei nemici potrà portare il teschio fino alla meta avversaria!

Il gioco coinvolge squadre di 5 giocatori ciascuna, ogni partita dura pochi minuti e non richiede nessuna preparazione, salvo qualche spiegazione sulle semplici regole e su come usare correttamente le repliche innocue in gomma che rappresentano spade e altre armi medioevali.
Scopo del gioco è sconfiggere la squadra dei campioni in carica, feroci Orchi interpretati dai nostri figuranti, vestiti e truccati di tutto punto. Il campo di gioco sarà la stessa Piazza Magica e i partecipanti riceveranno armi e costumi in stile con il gioco.
A seconda del numero di giocatori e di squadre che si presentano, prima della finale i partecipanti potranno giocare partite di qualificazione, oppure un piccolo girone.

Domenica: Scopri La Fortezza dei Vinti (ore 15:30)

La Piazza Magica di Cartoomics si trasforma in un villaggio fantasy-medievale in festa, con il tavolo imbandito di una taverna e una tenda medievale allestita. Nobili, armigeri, maghi e popolani “cattureranno” gli ignari visitatori coinvolgendoli nel gioco; tuttavia, fra i molti curiosi personaggi, ve ne sono alcuni pronti a “guastare la festa”... 

L’animazione consiste nell’allestire lo spazio della Piazza Magica con piccole e grandi scenografie tipiche del gioco di ruolo dal vivo fantasy, e in particolare de La fortezza dei vinti, il prossimo grande evento di Terre Spezzate che avrà luogo al Castello di Paderna (Piacenza) il 4-5-6 aprile prossimi.
La Piazza Magica diverrà il più simile possibile alla vera piazzetta di un villaggio fantasy (il calderone della zuppa, il tavolo del taverniere, una piccola tenda da cavaliere,  la gogna del boia e così via).
Tuttavia non si tratta di un semplice allestimento scenografico: lo staff e i giocatori di Terre Spezzate, rigorosamente in costume, renderanno viva la piazza interpretando i loro personaggi e coinvolgendo i visitatori in una vera e propria storia in cui tutti saranno protagonisti. L’animazione si svolgerà attraverso tre brevi scene giocate, che costituiranno una breve anticipazione di quanto avrà luogo ad aprile durante La fortezza dei vinti.
Chiunque potrà farsi un giro nella piazza, assistere all’animazione o, meglio ancora, partecipare alle attività liberamente, ma chi vorrà sentirsi maggiormente coinvolto potrà ricevere un semplice Ruolo da interpretare e recarsi dal sarto, un figurante dotato di un grande baule pieno di costumi e incaricato di vestire con abiti medievali chi lo desideri…

Le tre scene giocate, ispirate ai retroscena de La fortezza dei vinti, permetteranno ai partecipanti di godersi un piccolo assaggio del gioco di ruolo dal vivo:
- Un matrimonio tra popolani mette in festa tutto il villaggio, ma attira le attenzioni di un nobile, troppo fiero per accettare che una semplice lavandaia non corrisponda il suo amore.
- Mercanti e navigatori, partiti per cercare denaro e fortuna, vengono sorpresi dallo scoppiare della guerra e si ritrovano invischiati in un’impresa più grande di loro, stretti tra una terribile minaccia e la promessa di gloria e bottino.
- Viandanti di diversa origine, ciascuno in fuga dalla guerra, si ritrovano intorno al fuoco e scoprono di essere accomunati dallo stesso destino: solo se riusciranno a essere uniti potranno sopravvivere e sperare di raggiungere la loro meta.

Inoltre, in esclusiva per i visitatori della fiera, vi sarà anche la possibilità di iscriversi a un prezzo scontato a La fortezza dei vinti, per poter scoprire come va avanti la storia iniziata a Cartoomics, anzi per esserne loro stessi i protagonisti!

Tutti i giorni: Mini-live! 

Nei momenti più tranquilli, organizzeremo brevi giochi per poche persone, sia nella Piazza Magica sia a spasso per la fiera.  Giochi di comitato e di interpretazione, animazioni interattive a tema fantasy, duelli e combattimenti a squadre utilizzando innocue “spade medievali” in gomma…

Si tratta di giochi vari, accomunati dalla breve durata, dalla facilità di organizzazione e dal fatto di essere adatti per pochi partecipanti. Alcuni giochi includono combattimenti con innocue armi in gomma; altri sono basati sul semplice dialogo tra i personaggi. Alcuni sono a tema fantasy e i partecipanti potranno utilizzare uno dei nostri costumi; altri non richiedono costumi nè equipaggiamento particolari. Alcuni sono competitivi, altri sono puramente di interpretazione.
Le possibili proposte sono molte, svolgeremo i giochi più richiesti dai partecipanti interessati in quel momento. Un paio di esempi:
- Ostaggi: gioco a squadre di combattimento fantasy, che si svolge in giro per la fiera. Ciascuna squadra è formata da tre partecipanti, che interpretano la scorta di un importante dignitario. Ogni scorta dovrà proteggere il proprio dignitario, interpretato da un figurante, e cercare di prendere in ostaggio il maggior numero possibile di protetti delle altre squadre…
- Giochi di comitato: si tratta di giochi basati puramente sul dialogo, senza combattimento, in cui ciascun partecipante prende le parti di un personaggio con obiettivi noti solo a lui. I personaggi sono riuniti in un “consiglio” di qualche genere (es. nobili in un consiglio di guerra, ambasciatori durante una trattativa, sospettati di un crimine tra cui si nasconde il colpevole, ecc… ciascun gioco è diverso). I personaggi devono prendere insieme una decisione, ma ciascun giocatore cerca di tirare acqua al suo mulino e solo alla fine si scoprirà chi ha ottenuto i suoi obiettivi e chi no.

 

Avete pensato e realizzato un evento profondo, complesso, sfaccettato, che verrà ricordato negli anni da tutti quelli che l'hanno vissuto.