Accept Cookies?
Provided by OpenGlobal E-commerce

Principato di Meridia

Prospere città che traboccano di bazar, mercati, sete, vini e dolci deliziosi, frutta esotica, danzatrici e suonatori, Meridia è un Principato ricco ed elegante, culla dell'alchimia e patria della più antica scuola di magia delle Terre Spezzate.

I Meridi sono noti per essere maestri nell'arte dei Veleni e dell'alchimia in genere, ma anche abili maghi, ed agili guerrieri leggeri. Mentre le città pullulano di Niviani e Uomini della sabbia, nelle zone più impervie di Meridia abitano i feroci e nomadi Bruti, eccezionali combattenti, un tempo schiavisti e razziatori, ormai più o meno integrati nella caotica e ricca società merida. Nonostante le antiche civiltà nate dal fuoco e della sabbia abbiano prodotto grandi pensatori e forti correnti religiose, Meridia ormai da molto tempo ha adottato come proprio il culto della Tetrade, seppur abbracciato in via più filosofica che a Valleterna. 

Razze e Carriere

I Meridi sono Umani della sabbiabruti e Niviani. Le loro schiere sono composte da:

I Guerrieri della Sabbia che comprendono nobili e plebei dell'estremo sud, Cavalieri al servizio di un nobile o ex-predoni Bruti. Tradizionalmente poco avvezzi alle Armature pesanti, compensano con abilità da scout.

Gli Alchimisti d'Ambra, i migliori nel loro campo. Cerusici, studiosi, profondi conoscitori dei segreti del cosmo, ma soprattutto maestri avvelenatori senza pari.

I Discepoli della fiamma che padroneggiano l'energia del fuoco e conoscono i più potenti incantesimi di danno, in grado di compensare abbondantemente alla loro mancanza di finezza.

Per approfondire...

Ancora non ci credo... Faticoso, delirante, gioioso ed euforico. Esperienza più unica che rara; ma come si fa ad avere così tanto feeling con persone che vedi per la prima volta?